Salute, benessere e consapevolezza negli anziani con lo Shiatsu

Francesca Morini Project
Shiatsu, musica, equilibrio e sinergia per il benessere
13 aprile 2017
Convegno 2017 2
Il nuovo direttivo della VIS FISieo vuole avere un alto impatto sociale
10 maggio 2017
Angiolino FerraroProject

 

 

Un anziano non s’improvvisa,

… per farne uno occorrono anni

 

Ci vuole tutta una vita per diventare anziani,  non basta invecchiare.

Diventare anziano vuole anche dire avere affrontato quel lungo percorso pieno di nuove limitazioni che man mano si sono svelate sul sentiero. Vuol dire avere imparato  come vivere con queste limitazioni, una ad una. Siano esse dolori o impedimenti.

La giornata di un anziano, piena di movimenti ripetitivi, lenti, quasi rituali, riflette le sue fragilità, le risorse sorprendenti che sa mettere in gioco, le preoccupazioni che lo accompagnano, i disagi e le meravigliose emozioni che si porta dentro.

I giorni del crepuscolo, quelli della fine autunno, del ciclo vitale che si compie ed arriva a una conclusione, sono giorni intensi per chi li vive. Molto intensi, spesso troppo.

Un anziano oltre agli acciacchi deve fare i conti con la solitudine, la consapevolezza di essere vicino al traguardo e che quello che si poteva fare è stato fatto. Non sono bazzecole queste, e a viverle nel momento della vita in cui si è più fragili non è facile, spesso serve aiuto, o meglio, aiuti.

Perchè non basta avere i bisogni primari sotto controllo, come capita nei buoni centri assistiti, un anziano necessita di differenti tipi di aiuto.

I volontari della FISieo Angiolino Ferraro e Dorotea Carbonara hanno pensato che anche lo Shiatsu poteva portare un contributo in queste situazioni e hanno iniziato una serie di progetti pilota.

 

Uno di questi progetti si svolge nella Casa Famiglia per anziani “L’oasi dei nonni” in provincia di Caserta, dove gli operatori qualificati offrono lo shiatsu come sostegno, solidarietà, opportunità e risorsa ad un gruppo di anziani nella quotidianità della vita. Quotidianità nella quale, nonostante le attenzioni e la professionalità degli operatori, l’anziano è solo con i suoi anni e le limitazioni che questi comportano.

Per aiutarli a migliorare e mantenere la qualità della vita e il ben-essere, i volontari VIS FISieo offrono trattamenti shiatsu settimanali, pratica di ginnastiche dolci, tecniche di rilassamento e di respirazione, pratiche di contatto e di aiuto reciproco in brevi fasi di autotrattamento.

Questi progetti sono realizzati da Operatori Shiatsu Professionisti FISieo con un grande cuore, e possono essere sostenuti anche grazie alle donazioni del 5×1000

Sostenere queste attività è facile, basta ricordarsi di indicare sulla tua dichiarazione dei redditi il codice fiscale 97757180589.

Fai sentire che ci sei, aderisci come volontario, dona il tuo 5/1000, invita altri a farlo.

Seguici anche su FB     facebook.com/VISFISieo

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *